Gli Etruschi


gli etruschi

Origini della civiltà Etrusca – Gli etruschi erano esperti mercanti e raffinati artigiani della ceramica e dell’oro. Sono ricordati per capacità artistiche, fantasia, intraprendenza e per l’abilità nella gestione dei traffici marittimi del Mediterraneo. La civiltà Etrusca si diffuse nella penisola italiana agli inizi dell’Età del Ferro intorno al X-IX secolo a.C.  I primi insediamenti furono nella Pianura Padana, Toscana, Alto Lazio e Campania.

Il mistero Etrusco – Molte sono le ipotesi (discordanti tra loro) sulla loro provenienza. Per Erotodo provenivano dall’Asia Minore e, guidati dal condottiero “Tirreno” approdarono in territorio italico,  a causa di una carestia.  Dionigi di Alicarnasso sosteneva che erano un popolo originario del luogo. Una terza ipotesi  accosta gli Etruschi al popolo dei Reti delle Alpi, quindi provenienti dal nord.  Attualmente l’etruscologia si orienta su due posizioni diverse. Alcuni sostengono che la civiltà etrusca si  formò grazie all’integrazione tra gli autoctoni dell’Italia centrale e i villanoviani.  Altri studiosi, basandosi su raffronti linguistici, sostengono l’origine orientale ed in particolare quella Greca e Turca. Oltre ad influenze culturali e linguistiche dall’Oriente e dall’Europa centrale.

Gli Etruschi della Maremma – La civiltà Etrusca Maremmana, la cui fama raggiunse nel VI sec. a.C. il suo massimo splendore, era colta, laboriosa e aristocratica. Lo dimostrano le numerose testimonianze raccolte nelle città più famose come Roselle, Vetulonia, Sorano, Sovana, Pitigliano e Ghiaccio Forte. L’abilità nel commercio, l’amore per l’arte e per la bellezza, ma soprattutto la vocazione alla pace non contribuirono a creare una forte compattezza interna. Fu proprio la mancanza di uno stato unitario il motivo della scomparsa della civiltà etrusca, infatti dopo la presa di Veio nel 396  avanti Cristo, le altre città non si unirono e non  intervennero subito, fu questo il motivo per cui, prima Roselle nel 294 a.C. e poi tutta Etruria Maremmana cadde sotto il dominio romano.